Cristalline e fritte fondenti in confezioni da 1 - 5 - 25 Kg.

Tipo Descrizione Ap/Pb Utilizzo Temp Coef.Dil.
           
VTRP 7 Cristallina Lucida da Porcellana Ap Porcellana/Gres 1240-1260°C  
VTR 102 Cristallina Lucida Trasparente Terraglia Forte Ap Biscotto Bianco 1020-1080°C 64
VTR 105 Cristallina Lucida Trasparente Ap Gres 1050-1100°C 55
VTR 320 Cristallina Lucida Trasparente Morbida Ap Biscotto Bianco 900-950°C 62
VTR 335 Cristallina Lucida Trasparente Universale Ap Biscotto Bianco 960-1000°C 62
VTR 166 Cristallina Lucida da Gres Ap Gres 1150°C 56
VTR 128 Cristallina Opaca Matt al Calcio Ap Biscotto Bianco 980-1020°C 63
CRT 1404 Fritta Boro-Litio legante per Raku Ap Fondente 820-850°C 88
CE 304/708 Fritta Fondente Alcalina Craquelle Classico Ap Fondente e/o Craquelle 850-900°C 110
CE 304/314 Cristallina Fritta Fondente Piombica tipo "U2" Pb Fondente x colori 880-950°C 64
VTR 104 Fritta Fondente Alcalina Craquelle Grosso Spessore Ap Fondente e/o Craquelle 850-900°C 96
CE 304/465 Fritta Basso Coefficiente Ap Anticavillo 1000-1020°C 40-45
VTR 38 Fondente Monoboro Pb Fondente 850°C  
FMTR 1093 Fondente Bisilicato di Pb Pb Fondente 450°C 82

 

E' possibile colorare tutte le cristalline con gli ossidi colorati presenti nella pagina "Ossidi Colorati" in percentuali
varabili ed in miscela tra loro, ottenendo una vasta gamma di risultati.
In generale per preparare la sospensione di cristallina, aggiungere sotto agitazione, una quantita' di acqua uguale o superiore al peso della cristallina secca, ovvero 1 Kg di cristallina + 1/1.3 litri di acqua, per ottenere una densita' di 38-40 gradi Baume'.
La sospensione va' poi setacciata, verificata la densita' con un densimetro, ed eventualmente aggiustata a seconda dell'utilizzo, spruzzo, tuffo o pennello.
Se la densita' e' troppo bassa, basta togliere l'acqua in eccesso che si forma sopra la sospensione quando la cristallina deposita, se la densita' e' troppo altra e troppo viscosa basta aggiungere acqua.
Le cristalline in sospensione tendono a precipitare, si raccomanda di ri-agitare sempre e di ri-setacciare ad ogni utilizzo.

Magazine ceramica